Come vendere auto dalla Slovenia

Febbraio 2019

Salve vorrei acquistare auto da tutta Europa e rivenderle soprattutto ad Italiani, facendo base in Slovenia!

Caso studio

Chiariamo subito un aspetto fondamentale e basilare che vale per tutti i tipi di attività imprenditoriali:

è possibile aprire una srl in Slovenia anche da non residente.

La Slovenia fa parte dell’Unione Europea e valgono le norme del TUIF (trattato sul funzionamento dell’Unione Europea) sulla libertà di stabilimento. 

Vendere auto, che passione!

 

Se anche tu sei sopraffatto dalla passione per le automobili e vuoi o hai già trasformato il tutto in un business, sarai sicuramente contento di sapere come funziona la normativa Slovena nel caso tu voglia approfittarne per ottenere dei vantaggi.

Come saprai se frequenti questo blog,  alcuni paesi di cui parlo spesso, offrono dei vantaggi notevoli in merito a burocrazia, tassazione, costi di gestione, costi di manodopera ecc. ecc.

Potrebbe tranquillamente accadere che un business fallimentare in Italia sia invece enormemente profittevole una volta varcato il confine che ci separa da un paese più “business friendly”.

________________________________________________________

Il commercio di autoveicoli in Slovenia è regolamentato, come in tutti i paesi europei.

Dobbiamo quindi adeguarci al sistema prima di cominciare a godere dei vantaggi.

Creando una DOO (una srl Slovena) abbiamo la possibilità di intestare le auto alla società, ma la targa dovrà essere Slovena e dovremo fornire una giustificazione per ogni veicolo, bisogna dichiarare quale funzione svolge nella società (veicolo destinato ai dipendenti, per il noleggio, per la vendita, ecc. ecc.).

 

Autoveicoli Importati

 

Gli autoveicoli importati non dovranno essere più vecchi di 5 anni, se l’auto ha una cilindrata superiore ai 2500 cc si applicheranno delle normative speciali e si dovrà far fronte ad una tassa di importazione.

La tassa di importazione viene calcolata dal FURS auto per auto, in base a diversi parametri. Pesano soprattutto:

  • valore del veicolo
  • cilindrata (min. oltre 2500cc)
  • anno di immatricolazione ( più giovane=tassa più bassa)
  • produzione di Co2 (più bassa = tassa minore)

 

Occhio ai veicoli con targa straniera. 

Cosí come in Italia, anche in Slovenia sono stati posti dei limiti alla circolazione dei veicoli con targa straniera. Fa fede la residenza del proprietario.

Presta quindi molta attenzione e verifica le norme italiane in merito, il codice della strada italiano è stato modificato in tal senso non molto tempo fa, con conseguente inasprimento dei controlli da parte delle forze dell’ordine e della polizia stradale.

L’esportazione di autoveicoli dalla Slovenia verso altri paesi Europei non comporta alcuna problematica di sorta, ovviamente bisogna fare i conti con le norme del paese di destinazione, ma se vendi ad un privato che viene ad acquistare l’auto in Slovenia non avrai alcuna difficoltà.

PAGAMENTO DELLA TASSA ANNUALE PER L’USO DI VEICOLI NEL TRAFFICO STRADALE

I proprietari di un veicolo a motore o rimorchio, immatricolati nella Repubblica di Slovenia, al momento del rilascio o rinnovo della carta di circolazione, sono tenuti a pagare anche una tassa annuale per l’uso di veicoli nel traffico stradale.

Con il pagamento della tassa annuale, il contribuente acquisisce il diritto a usare il veicolo immatricolato nel traffico stradale.

Soggetto al pagamento della tassa annuale è la persona fisica o giuridica a cui nome è immatricolato il veicolo.

L’importo va versato all’organizzazione preposta all’immatricolazione o, direttamente, sul conto del bilancio della Repubblica di Slovenia.

LA TASSA ANNUALE NON SI PAGA PER:

  • veicoli a motore dotati solo di un motore elettrico;
  • trattori e rimorchi dei trattori;
  • ciclomotori, tricicli con una cilindrata non superiore a 50 cc e quadricicli leggeri;
  • rimorchi leggeri la cui massa massima autorizzata non supera 750 kg;
  • veicoli utilizzati per la difesa, veicoli delle forze armate slovene, della protezione civile, d’emergenza, del soccorso alpino e del laboratorio ecologico con unità mobile;
  • veicoli di polizia;
  • veicoli dei vigili del fuoco;
  • veicoli d’assistenza medica d’emergenza;
  • veicoli di rappresentanze diplomatiche e consolari, missioni di Stati esteri e rappresentanze di organizzazioni internazionali nella Repubblica di Slovenia, nonché di stranieri alle dipendenze di tali rappresentanze o missioni.

SI PAGA UNA TASSA ANNUALE RIDOTTA:

  • del 20% dell’importo totale del veicolo con status di veicolo storico;
  • del 50% dell’importo totale di un solo autoveicolo personale, appartenente a una famiglia con quattro o più figli.

La tassa annuale ridotta per l’autoveicolo di una »grande famiglia« può essere versata dal proprietario del veicolo, dall’utente dell’autoveicolo personale, in base al consenso scritto del proprietario del veicolo, o dall’utente dell’autoveicolo personale secondo un contratto di leasing, di noleggio o di vendita con riserva di proprietà.

 

In conclusione, ovviamente anche in Slovenia esistono delle norme che vanno rispettate, ma in generale tra risparmio in fatto di tasse (la società paga solo il 19% sugli utili e Basta!) e minore burocrazia, ma soprattutto maggiore rapidità di espletamento delle varie pratiche, il business si trasforma ben presto in un affare interessante!

Approfondiamo il discorso tasse di una Ltd Inglese…(Ltd Inglese e tasse)

Il primo ed unico video-corso in Italia

Impara a costituire da solo in piena autonomia la tua Ltd Inglese dopo aver seguito un corso completo che ti spiega passo passo, schermata dopo schermata, come fare.

ltd inglese

Categorie

Archivi

Aiutiamo il tuo business a decollare!

Compila il form e sarai presto ricontattato. Parlerai prima con Luigi Loconsole, il Director di LtdandBusiness, che saprà indicarti da subito le possibilità e le procedure da seguire in funzione delle tue esigenze.