Fare business con una ltd inglese ti consente di evitare di vivere situazioni paradossali come questa.

Ti racconto questa storia perchè devi sapere cosa può accaderti se fai impresa in Italia, è la storia di un imprenditore molto conosciuto in Sardegna che ovviamente non faceva business con una ltd inglese, ma operava nel settore alimentare con discreto successo negli affari.

Il solo fatto di avere successo nel business è motivo di allarme per Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza, sì perchè in Italia vige la cultura del sospetto, puoi anche essere molto bravo nel tuo lavoro e guadagnare tanto, ma sarai sempre sospettato di essere uno che fa i soldi in modo disonesto, non sò se si chiama invidia ma sò che ormai fa parte del dna degli italiani.

Fu così che per il nostro collega imprenditore cominciò un calvario durato diversi anni, fatto di burocrazia spinta agli estremi della sopportazione, notti insonni a pensare al rischio corso di finire ingiustamente in galera, mesi di lavoro perduti nel tentativo di difendersi da uno stato ottuso e miope anzichè dedicarsi con passione al proprio lavoro, creare ricchezza per la propria famiglia e di riflesso per la società, creare nuovi posti di lavoro e benessere diffuso.

Concetti questi ultimi totalmente estranei ai funzionari delle amministrazioni italiane.

Ma veniamo ai fatti così che tu possa renderti conto da solo dei rischi che corri a non fare business con una ltd inglese.

La prima verifica fiscale a cui fu sottoposto il nostro collega isolano risale al 2003, a seguito dei controlli dell’Agenzia delle Entrate fu chiamato a consegnare tutti i documenti contabili, come prassi, e  l’Agenzia delle Entrate subito rilevò un illecito contabile.

L’evento si concluse con la classica sanzione amministrativa, niente di cui preoccuparsi, una piccola sanzione di secondo ordine, sono cose che capitano, sapete come funziona no? Se ti fanno un controllo qualcosa se pur minuscola devono contestarla per fare un piccolo incasso e giustificare i loro stipendi.

La cosa incredibile e fuori da ogni logica avvenne alcuni anni dopo.

Arriva la Guardia di Finanza

L’imprenditore sardo fu oggetto di una visita da parte della guardia di finanza, un controllo di routine, giusto per verificare il corretto andamento dell’attività commerciale.

E’ tutto a posto tranne che per un particolare molto importante, sentenziò il brigadiere, manca tutta la contabilità dell’anno 2003, e per questo devo aprire una contestazione per occultamento di scritture contabili obbligatorie finalizzato alla truffa fiscale.

Già!! fu accusato di truffa!! Qui si và nel penale!

A questo punto della storia starai sicuramente pensando con la logica dell’uomo comune, che è anche il modo in cui si ragiona in UK e con cui l’HMRC imposta il suo lavoro nei confronti degli imprenditori che fanno business con una ltd inglese.

Sarà stato sufficiente secondo te, spiegare ai militari che i libri erano in possesso dell’Agenzia delle Entrate in virtù di una verifica fiscale subita proprio nel 2003 e che quindi tutta la documentazione era ancora nelle mani della AdE la quale non  aveva mai preso in considerazione l’idea di restituirli autonomamente?

Pensi che possano aver sortito qualche effetto le rimostranze del nostro amico imprenditore?

Possiamo anche dire che il nostro imprenditore fece un grave errore, quello di lasciarsi prendere dal proprio lavoro e dimenticarsi di inoltrare una richiesta scritta (in carta bollata perchè devono ciularti anche gli spicci) per la restituzione di tali libri, non immaginando che potesse accadere una cosa del genere.

Sarebbe bastato davvero poco per risolvere la questione, anche semplicemente un incontro con un funzionario, cosa molto comune in UK con l’HMRC, anche per telefono, ma al nostro amico imprenditore non è stato concesso, perchè non era previsto dal regolamento, perchè per prassi bisognava procedere.

Ed allora fu trascinato in un aula di tribunale, processato, furono spesi quantità di denari enormi tra spese giudiziarie e avvocati e soltanto sei anni dopo i fatti accaduti, un giudice assennato  finalmente fece un ragionamento logico tanto ovvio quanto disarmante: se l’Agenzia delle Entrate ha comminato una sanzione alla società dell’imprenditore, riferita all’anno contabile 2003, lo ha certamente fatto dopo aver preso visione dei libri contabili!

Apriti cielo!! Qualcuno ragiona con la testa anche in Italia? qualcuno la logica la utilizza! l’Imprenditore assolto per non aver commesso il fatto!

Sei stai pensando che sono cose che possono succedere, che tanto a te non capiterà perchè statisticamente improbabile, posso farti un elenco di imprenditori che al contrario del nostro amico sardo, hanno dovuto chiudere la loro attività perchè non in grado di sostenere economicamente un contenzioso con l’Agenzia delle Entrate o non in grado di opporsi ad una sanzione amministrativa.

Imprenditori che chiudono perchè non devono lottare solo e semplicemente con il mercato, come è giusto che sia, ma anche contro un sistema ingiusto e dannoso per le imprese e per la società tutta.

Fare business con una ltd inglese potrebbe non essere la soluzione giusta per te, ma in ogni caso prendi seriamente in considerazione l’ipotesi di trasferire la tua azienda, di venire a fare impresa dove c’è un mercato fiorente in continuo sviluppo, dove c’è la Domanda e puoi proporre la tua Offerta.

Già perchè puoi frequentare tutti i corsi che vuoi per diventare esperto di marketing, super venditore, mega ipnotizzatore con la PNL, ma se non c’è la Domanda caro mio, se i consumi sono fermi, i tuoi sforzi, i tuoi investimenti di tempo e denaro saranno vani.

Vieni a fare business in un paese accogliente, sano, più adatto a fare impresa, dove il Pil nella sola Londra cresce mediamente del 4% all’anno, e smettila di non dormire la notte pensando ai documenti da presentare per ottenere questo o quel permesso, autorizzazione, finanziamento ecc.

Smettila di pensare a quella fattura che il comune ancora non ti paga, ai tuoi migliori clienti che stanno per fallire e dai quali non potrai incassare quelle fatture su cui hai già pagato le tasse. A quel assegno che il tuo caro amico ti ha chiesto di non incassare per no farlo finire protestato.

Vieni a fare business con una ltd inglese e smetterai di doverti occupare di scartoffie burocratiche e potrai dedicarti al tuo mestiere con passione e dedizione, e i risultati in azienda si noteranno.

 

 

Chiedi aiuto a LTD&BUSINESS

Oppure  chiedi informazioni se nella tua posizione puoi fare qualcosa.

ltd inglese

Promozione imperdibile!

Pochissime disponibilità

Acquista subito una LTD già avviata

con due o tre anni di bilancio

alle spalle o con partita

iva già attiva.

Risparmi tempo e denaro e sei sicuro di quello che compri!

Disponibilità limitata e prezzi da affare!

email inviata