Perchè operare con una ltd inglese |Quello che non succederà mai alla tua Ltd Inglese e che invece è già successo ai tuoi colleghi Italiani!

Quella che vi racconto oggi è una storia di famiglia, la storia di mia sorella Crocifissa, Crocifissa dalle Tasse, e la sua banca di fiducia, la storia di quello che può succedere anche a te se continui a chiederti perchè operare con una Ltd Inglese se ho la mia bellissima srl?.

Quando qualcuno racconta fatti o avvenimenti che riguardano la sfera intima famigliare si suole dire dalle nostre parti che “stà mett u quadr alla chiazz” stà mettendo i suoi affari (il quadro) in piazza, e lo si dice con una certa accezione negativa, perchè “i panni sporchi si lavano in casa”!

Ma io vivo a Londra da qualche anno ormai, e mi sono immunizzato, sono diventato insensibile a questi luoghi comuni, questi provincialismi ed ho deciso di mettere il quadro alla piazza!

Mia sorella Crocifissa dalle Tasse è come me un imprenditore, ma si differenzia in primis per il suo percorso scolastico,  lei è una che ha studiato, laureata con pieni voti, masters etc etc…, ma la sostanziale differenza stà nell’essere una tipica donna meridionale, dotata cioè di una caparbietà fuori dal comune.

Infatti lei vive ed opera ancora in Italia, nonostante tutto!

Anche tu come Crocifissa dalle Tasse avevi una banca di fiducia?

La parte interessante della storia di Crocifissa che voglio raccontarvi oggi, riguarda i suoi rapporti con la sua banca di fiducia, è la storia di quella fiducia tradita, di un sistema corrotto e malato, di un cancro italiano tenuto nascosto ad arte.

Nella sua attività imprenditoriale mia sorella è la donna più in gamba che conosca, è in grado di gestire, organizzare, decidere senza difficoltà  tutti gli aspetti della vita societaria, ma ha commesso un solo unico e gravissimo errore: si è fidata della sua banca.

L’azienda di Crocifissa ha attraversato un periodo, tra la fine degli anni ’90 e il 2007 circa, in cui il business viaggiava a meraviglia, ed a tutti sembrava che nulla potesse fermare quella spinta vigorosa, neanche un rallentamento dell’economia globale. Ci sbagliavamo, ma per fortuna mia sorella è stata previdente, nonostante le possibilità ha continuato ad adottare uno stile di vita sobrio, senza eccessi.

Fu così che qualche tempo fa, seduta alla sua scrivania da Boss, intenta ad aprire la posta quotidiana, si imbattè in un estratto conto della sua “banca di fiducia”, in cui lesse delle voci poco chiare.

Quel documento riportava di acquisti e vendite di titoli mai richiesti, operazioni mai acconsentite, mai neanche discusse o proposte dal direttore.

Inutile dirvi il risultato di tali operazioni, una notevole perdita in conto capitale.

Mia sorella, ancora fiduciosa, si recò in banca con comodo, certa si trattasse di un errore materiale. Avranno scambiato l’estratto conto con quello di qualcun altro pensava…ma aimè si sbagliava.

Lo stupore fu talmente grande da lasciarla senza parole, riuscì appena a pronunciare un timido “vi denuncio”! Forse fu anche meglio così, per la loro incolumità soprattutto!

Sig.ra Crocifissa dalle Tasse, firmi qui per la denuncia e qui per la richiesta di accesso agli atti della banca, le disse l’Avvocato a cui firmò il mandato.

Dobbiamo essere rapidi prima che scadano i termini. Fecero richiesta alla banca per ottenere tutti gli estratti conto del conto oggetto delle speculazioni borsistiche indebite, e dopo 90 giorni la banca la chiamò per ritirare i documenti.

Sig.ra Crocifissa dalle Tasse, firmi qui per il ritiro dei documenti da lei richiesti…disse il direttore della banca.

Un attimo rispose mia sorella, mi faccia leggere cosa stò firmando, la mia fiducia ve la siete giocata completamente. ….

…”Io sottoscritta Crocifissa dalle Tasse dichiaro di prendere in consegna tutta la documentazione riguardante il conto corrente n.0003072xxx……”

Ok posso firmare!

Dall’Avvocato:

“Avvocato, lei è esperto in diritto bancario, adesso ha tutta la documentazione, gli faccia male e faccia presto!  Fu perentoria Crocifissa!”

Ma con irritante flemma l’avvocato rispose:

“Sig.ra, questi sono i documenti dell’altro conto corrente che lei ha presso di loro.

Lei ha firmato il ritiro dei documenti del conto n.0003072xxx ed è corretto, ma le hanno dato nel faldone i documenti dell’altro conto, che per noi sono inutili.

Adesso con la sua firma lei  ha sollevato la banca da ogni responsabilità…

Bisognerà fare una nuova richiesta ed attendere, se ci va bene e non si oppongono, altri 90 giorni….ci hanno fregato!”

Hai capito che giochetti usano questi? mi raccontava mia sorella.

Mi hanno consegnato i documenti sbagliati, ma non per errore, si capisce che lo hanno fatto studiando il metodo in modo accurato…se non stai attento sei rovinato!

Hai fatto  bene a volartene a Londra, ora capisco perchè operare con una ltd inglese!

Conosco decine di imprenditori vittime di abusi, anatocismo, usura, vere e proprie truffe!

Provate a cercare su google se esiste minimamente qualche storia simile nel sistema bancario del Regno Unito, date retta a me, venite a fare business in un paese serio!

Se vi state ancora domandando perchè operare con una Ltd Inglese dovreste provare a chiedere come se la passano i centinaia di risparmiatori e imprenditori di Banca Veneta, Banca Etruria ecc.. ecc…

Una Ltd Inglese opera con il sistema bancario inglese, uno dei più sviluppati al mondo, potete fare qualsiasi operazione bancaria con il vostro cellulare, e godere della massima affidabilità, compreso il sistema giuridico inglese, efficiente e rapido in caso di controversie.

Perchè operare con una Ltd Inglese? Quanti altri vantaggi volete per il vostro Business? Meno tasse, meno burocrazia, meno costi e più efficienza. Leggi il mio articolo sui vantaggi di operare con una Ltd Inglese.

E se volete risolvere i vostri problemi con la banca in Italia siamo attrezzati anche per quello, con i migliori avvocati in diritto bancario che potreste desiderare…